Menu

Antropologia del bambino in alcune culture tradizionali e implicazioni cliniche


Le eziologie tradizionali sono le spiegazioni a cui in un gruppo culturale si ricorre per rappresentare un qualsiasi tipo di disordine, di malattia, di disgrazia, di situazione di infelicità persistente e anche la morte.

Ne avevamo già citate alcune in un altro incontro : avevamo nominato il maraboutage, la stregoneria, la possessione, la perdita dell'anima, la trasgressione dei tabù e il non rispetto dei riti e dei rituali tradizionali.

Le società tradizionali si pongono sempre l'interrogativo sulle origini del disordine. Spesso il disordine è considerato il risultato di relazioni disarmoniche tra il mondo invisibile e il mondo visibile. Ma la situazione è più complessa, nel senso che il disordine può derivare anche dalle azioni umane, da azioni “cattive” commesse da alcune persone. Queste azioni vengono chiamate a volte maraboutage, a volte stregoneria, e illustrerò quindi queste eziologie.


Accéder à l'article PDF

Texte initial :
Réal I. Antropologia del bambino in alcune culture tradizionali e implicazioni cliniche. In : Quaderno di formazione alla clinica transculturale. Milano : Comune di Milano e Cooperativa Sociale Crinali onlus ; 2006. p. 70-95 (tradotto in italiano e pubblicato sul sito con l'accordo dell'autrice). 







- Tous droits réservés © Transculturel.eu, AIEP, Centre Babel 2016